Città di Otranto Unisalento Dipartimento di Matematica e Fisica Unisalento ISUFI Unisalento IBAM

Galleria del Palazzo Ducale di Cavallino

(English version)

Cavallino è un comune del Salento di 12.600 abitanti, a sud di Lecce. In passato fu un importante centro messapico, come dimostrano i reperti archeologici conservati per la maggior parte nel Museo Provinciale “Sigismondo Castromediano” di Lecce.

Oggi, Città d’Arte e di Cultura, si conferma come uno dei punti di eccellenza dell'arte e della cultura salentina.
E' sede dell'ISUFI dell'Università del Salento e del Museo Diffuso Arcaico Messapico.
Nel bellissimo centro storico del paese si possono ammirare diversi edifici storici e luoghi di culto.

Tra i più importanti ricordiamo il Castello Ducale Castromediano-Limburg del 500, con la splendida Galleria del XVII secolo.
Il Castello, noto anche come Palazzo Ducale, fu dimora dell’illustre duca Sigismondo Castromediano, uomo di grande cultura e indomito patriota del Risorgimento.
Il Palazzo, che prende il nome dalla famiglia che nel 1447 ottenne il feudo di Cavallino, presenta un bellissimo portale ed un bastione del XVI secolo. All’interno dell’atrio si può ammirare un’enorme statua, denominata “il gigante”, che raffigura in abiti seicenteschi Kiliano di Limburg, capostipite della famiglia Castromediano.


Di notevole importanza sono la Galleria, decorata con i simboli dello zodiaco, il salotto e altre sale come quella delle armi, appartenenti in gran parte ai Gorgoni eredi di Castromediano.

Numerose fonti antiche si riferiscono alla Galleria del Palazzo Ducale come a una magnifica sala ricevimenti riccamente decorata.

 

Galleria Palazzo Ducale Galleria Palazzo Ducale Galleria Palazzo Ducale Galleria Palazzo Ducale Galleria Palazzo Ducale
Galleria Palazzo Ducale Galleria Palazzo Ducale Pavimento Pavimento Pavimento


Diversi studiosi la considerano come una delle più belle sale delle residenze patrizie della provincia di Lecce, degna di un vero castello.
Allo stato attuale la Galleria mostra i segni del tempo e di improprie destinazioni d’uso. Nel 1930, infatti, fu adibita a fabbrica di tabacchi e in quell’occasione tutti gli affreschi intorno alle finestre vennero coperti di calce per motivi igienici.
E’ previsto, quindi, un intervento di restauro conservativo ed estetico.
Oggi la Galleria è da tutti considerata un gioiello di architettura dove l’arte e la storia si fondono in uno scenario di rara bellezza e suggestione, un patrimonio storico-artistico di grande rilevanza, anche sotto l’aspetto turistico, da godere e da preservare.


La Galleria misura 24 metri di lunghezza, 8 di larghezza e 11 di altezza. Il pavimento, realizzato con impasto cementizio smaltato, è ricco di mattonelle policrome che disegnano un motivo di stelle, che si ripete negli affreschi che illustrano la volta a crociera, decorata con i simboli dello Zodiaco. Statue in pietra leccese, di ottima fattura, collocate su mensole di pietra infisse alle pareti, decorano i lati della Galleria. Nel peduccio di ogni statua si leggono i nomi latini dei soggetti rappresentati. Altre statue sono sopra la cornice nell'impostatura della volta.


La Galleria del Palazzo Ducale di Cavallino, classificata come bene di altissima rilevanza culturale e artistica, è stata oggetto di un Progetto di acquisizione digitale, ricostruzione tridimensionale e rappresentazione virtuale da parte del Laboratorio 3D Lab e del CEIT, diretti dalla dott.ssa Virginia Valzano, Coordinatore Tecnico-Scientifico dello stesso Progetto.


Scansione 3D laser Scansione 3D laser Scansione 3D laser Scansione 3D laser Scansione 3D laser Scansione 3D laser


Nell’estate 2012 è stata effettuata la prima fase di acquisizione digitale della sala della Galleria, mediante uno scanner 3D laser a tempo di volo, dotato di un ampio campo di vista in grado di acquisire vaste superfici con una risoluzione fino a 92 punti per grado.

Nel corso del 2013 è stata effettuata l’elaborazione tridimensionale dei dati 3D già acquisiti.
Verso la fine dello stesso anno è stato effettuato un secondo intervento nella Galleria per l’acquisizione digitale degli affreschi.

Il lavoro di acquisizione ed elaborazione digitale 2D e 3D dell’intera Galleria, degli affreschi, della struttura architettonica e dei diversi oggetti che la compongono, come statue e fregi, è stato abbastanza complesso ed ha richiesto l’utilizzo di specifiche attrezzature hardware e software, tenendo conto anche delle dimensioni e soprattutto della notevole altezza del soffitto della stessa Galleria.

Nel corso del 2014 sono stati effettuati l’editing e l’ottimizzazione dei modelli 3D, l’elaborazione delle immagini e la texture mapping.


Scansione 3D laser - altezza Galleria Scansione laser Galleria - 3dmodel overview Scansione laser Galleria - wireframe
Galleria 3d model wireframe Galleria del Palazzo Ducale di Cavallino Galleria - volta

Sono stati realizzati un modello 3D, completo di colore, ad alta e a bassa risoluzione, e l’animazione del modello secondo un percorso predefinito che consente all’utente, attraverso vari media, una visita virtuale della Galleria in maniera guidata, dettagliata, completa e immersiva.

In particolare, la ricostruzione tridimensionale e rappresentazione virtuale della Galleria è accessibile in stereoscopia, in tempo reale e in maniera interattiva, attraverso il Teatro Virtuale 3D del CEIT.
Il modello 3D ad alta risoluzione si configura, pertanto, come un utile strumento per successivi interventi di restauro conservativo ed estetico della Galleria, di fruizione in remoto e per approfondimenti di carattere storico e artistico.
Il video-documentario, destinato ad un ampio pubblico, è stato realizzato con tecniche miste di visualizzazione 3D e riprese video. Esso consente un viaggio nel tempo e nella Galleria, accompagnato da un originale e avvolgente sottofondo musicale realizzato dal musicista Daniele Durante.

Attraverso vari media (Teatro virtuale 3D, CD/DVD, Internet,...), quindi, studiosi e turisti appassionati avranno la possibilità di ammirare, anche a distanza, la bellezza della Galleria, la sua architettura ricca di affreschi e sculture, di apprezzare e studiare in maniera approfondita tutti gli aspetti storico-artistici di una delle più belle sale delle residenze patrizie della provincia di Lecce, un vero gioiello dell’arte meridionale.

La metodologia e le tecnologie utilizzate per la Galleria possono essere agevolmente replicate per la ricostruzione tridimensionale e rappresentazione virtuale di ambienti e strutture architettoniche per le quali si prevedano sia interventi di studio e restauro, sia di diffusione della loro conoscenza a fini culturali e turistici.

Il video-documentario “La Galleria del Castello dei Castromediano. Ricostruzione tridimensionale e rappresentazione virtuale(The Gallery of the Castromediano's Castle. Three-dimensional reconstruction and virtual representation), realizzato a cura della dott.ssa Virginia Valzano, si è classificato primo a livello nazionale nella categoria e-Culture & Tourism dell'Italian eContent Award 2014 ed ha rappresentato l’Italia a livello internazionale al World Summit Award 2015.
Il prodotto è stato premiato per il miglior contenuto culturale in formato digitale, per il rigore scientifico, la metodologia e le applicazioni tecnologiche innovative.

Il Progetto di ricostruzione tridimensionale e rappresentazione virtuale della Galleria del Palazzo Ducale di Cavallino, avviato e coordinato dalla dott.ssa Virginia Valzano, ha richiesto diverse professionalità e competenze altamente specialistiche. E’ stato realizzato con il contributo del Comune di Cavallino, partner del CEIT, e con la collaborazione di altri partner, tra cui il Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università del Salento, l’IBAM-CNR e il Dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna.

 

Premio eContent Award Italy 2014 - Comunicato Stampa - Foto premiazione - Rassegna Stampa



Galleria del Palazzo Ducale di Cavallino

La Galleria del Castello dei Castromediano
Ricostruzione tridimensionale e rappresentazione virtuale

The Gallery of the Castromediano's Castle
Three-dimensional reconstruction and virtual representation


Virginia Valzano,  et al.
© 2015 CEIT - Italy


Info (It - En)


Play (It - En)


Logo eContent Award 2014

wsa_2015

 

 

To download high-definition videos click on links below:

ITA mov: http://www.ceit-otranto.it/video-files/galleria_cavallino/galleria_castello_castromediano_ita.mov
ITA zip: http://www.ceit-otranto.it/video-files/galleria_cavallino/galleria_castello_castromediano_ita.zip

ENG mov: http://www.ceit-otranto.it/video-files/galleria_cavallino/gallery_castromediano_castle_eng.mov
ENG zip: http://www.ceit-otranto.it/video-files/galleria_cavallino/gallery_castromediano_castle_eng.zip